Aufrufe
vor 4 Jahren

Alta Qualità II - Economia 2012

  • Text
  • Adige
  • Alto
  • Bolzano
  • Brennero
  • Produzione
  • Aziende
  • Marchio
  • Prodotti
  • Galleria
  • Mercato
  • Radius
  • Economia

attualità attualità 26

attualità attualità 26 10/2012 10/2012 27 La Cina si apre ai prodotti europei Dal 14 al 16 novembre si è svolta la FHC – Food & Hospitality China 2012 presso lo Shanghai New international Expo Center (SNIEC). La FHC è nota per essere la più antica e importante fiera internazionale per il settore alimentare nella Repubblica Popolare Cinese. L’EOS – Organizzazione Export Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano ha partecipato quest’anno per la prima volta con tre imprese altoatesine. Fin dalla sua prima edizione nel 1994 la FHC China è la fiera leader in Cina per il settore alimentare e gastronomico. I comparti principali di esposizione sono: prodotti alimentari, bevande, dolci, prodotti da forno, servizi, commercio al dettaglio, settore alberghiero e della ristorazione, gastronomia e arredamenti da negozio. Oltre 1100 espositori presentano ai 29.000 visitatori della fiera le ultime novità e tendenze del settore. La fiera è destinata agli acquirenti cinesi di prodotti di qualità da importazione. Dal 1° ottobre le imprese che forniscono a fini commerciali prodotti alimentari nella Repubblica Popolare Cinese devono iscriversi presso l’Amministrazione Generale della Supervisione della Qualità, Ispezione e Quarantena (AQ- SIQ). Nonostante questo onere burocratico, a Shangai Il primo convegno nazionale di Lignius Johann Waldner Il 25 gennaio 2013 alle ore 15:30, in occasione della fiera Klimahouse a Bolzano si svolgerà il primo convegno nazionale di Lignius, l’Associazione Nazionale Case Prefabbricate in Legno, che in meno di un anno e mezzo dalla sua nascita ha dato vita ad un’adesione senza precedenti per un organo associativo di questo genere. Sempre dal 2013 Lignius ha deciso di offrire ai progettisti e ai tecnici la possibilità di sviluppare competenze specifiche nel settore attraverso un programma formativo studiato ad hoc con gli esperti delle costruzioni in legno provenienti dalle migliori aziende, dagli istituti di ricerca e dalle più rinomate Università italiane. Lignius quindi ha aperto le iscrizioni ai corsi, che saranno di 3 livelli: il Corso Base, il Corso Avanzato e il Corso Esperti. Ulteriori informazioni: www.lignius.it d.s.: Hansjörg Prast, Direttore dell’EOS; Roberta Deflorian, Schenk Italia SpA; Stefano Alderighi, Schreyögg Srl; Valérie Spenlé, EOS; Josef Fuchs e Stefan Prunner, Fuchs J. Snc si sono presentate tre imprese altoatesine. La Schreyögg Srl di Parcines (caffè) e la Fuchs J. Snc di Castelbello (prodotti di cereali) hanno esposto insieme nel padiglione italiano, la Schenk Italia SpA di Ora (vini) invece nel padiglione enologico. HBSecurity, linee vita marcate CE Azienda di riferimento nel mercato dei sistemi anti-caduta, HBSecurity si propone come partner nel campo della protezione di chi opera sul tetto e si impegna costantemente ad offrire i sistemi più completi ed evoluti per incrementare il livello di sicurezza dei lavoratori che operano in quota. In adempimento alla normativa che impone l’obbligo di marcatura CE (ovvero la conformità di un prodotto allo standard tecnico europeo definito Normativa Europea Armonizzata), per tutti i materiali che arrivano in cantiere, HBSecurity è tra le prime aziende in Italia ad adottare tale marcatura per i propri prodotti. Solo i sistemi rispondenti alle normative europee in materia di sicurezza sul lavoro assicurano la risposta efficace nel caso di incidenti in cantiere durante l’esecuzione di lavori sul tetto. Utilizzare linee vita HBsecurity marcate CE 0505 è garanzia di sicurezza e qualità. membro del 1.Diventa .it Un’unione nuova per nuove mele Il 21 settembre 2012 è stato formalmente costituito il Consorzio NovaMela – Società consortile a responsabilità limitata – con sede a Terlano (BZ). L’assetto societario di NovaMela è costituito da 5 partner che sono aziende leader nel settore della produzione e commercializzazione di mele e/o di altra frutta e che hanno sede in 3 diversi importanti distretti produttivi. La Presidenza di NovaMela è stata assunta dal Sig. Michele Odorizzi, presidente del Consorzio Melinda, mentre il ruolo di vicepresidente è ricoperto dal Sig. Georg Kössler, presidente del Gruppo VOG. NovaMela ha come obiettivo principale il miglioramento delle condizioni delle aziende frutticole che fanno riferimento ai soci del Consorzio attraverso: • la gestione per conto dei soci delle fasi di ricerca, sviluppo, valorizzazione di nuove varietà. • l’acquisizione dei diritti per la produzione e la commercializzazione di nuove varietà di melo ritenute promettenti. Consorzio NovaMela si propone inoltre di diventare un partner preferenziale per tutti i costitutori di nuove varietà di melo interessati alla rapida ed efficace introduzione delle stesse in Italia, in EU27 ed in tutte le molte Nazioni in cui i soci di NovaMela sono già attivi. Ulteriori informazioni: info@novamela.it Il punto d’incontro fra domanda e offerta portale per l’economia e il commercio nell’„Europaregion Tirol“ Chi Fa Che Chi Fa Che Cosa? Cosa? www.WERMACHTWASWO.com Certificazione casa passiva Palazzo Provinciale 11, un edificio originariamente costruito negli anni 50 come sede postale è stato ristrutturato dal 2004 al 2006. Oggi ospita oltre 100 collaboratori ed è stato considerato fin dalla sua apertura come edificio pubblico rappresentativo anche oltre i confini del nostro paese. L’Amministrazione pubblica ha dimostrato in questo progetto lungimiranza in termini di investimenti pubblici Il progettista di questo capolavoro, l’Arch. Michael Tribus è un esperto con esperienza pluriennale nelle realizzazioni sia di Passivhaus che di CaseClima. L’edificio Ex Posta ha acquisito la sua fama anche grazie alla continua pubblicazione del progetto da parte dell’Agenzia CasaClima. All’edificio visitato da gente proveniente da tutta l’Europa ed oltre oggi viene consegnata la certificazione di casa passiva. Questo edificio, che rappresenta il primo e per ora anche il più grande edificio pubblico passivo d’Italia, rispetta già oggi la normativa prescritta dalla UE per gli edifici del futuro (dal 2019 in poi). Questo palazzo provinciale quindi, rappresenta il continuo e doveroso sforzo dell’Alto Adige di rispettare e realizzare gli obiettivi Europei per l’energia e la tutela della salvaguardia del clima. TRENTINO ALTO ADIGE TIROLO Registrati gratuitamente per ottenere i vantaggi! ©

© 2017 Weinbergweg 7 | 39100 Bozen | MwSt.-Nr.: IT00853870210 | Tel. 0471 081 561 | Fax 0471 081 569 | info@mediaradius.it