Aufrufe
vor 3 Jahren

Alta Qualità I - Economia 2012

  • Text
  • Adige
  • Alto
  • Haus
  • Proprio
  • Bolzano
  • Marchio
  • Edifici
  • Costruire
  • Anni
  • Prodotti
  • Radius
  • Economia

attualità themenbereich

attualità themenbereich 8 05/2012 05/2012 9 Rubner Haus raddoppia Provincia ideale per fare impresa In quanto Provincia a statuto speciale l‘Alto Adige dispone di ampie competenze in tutti i settori chiave, dall‘istruzione alla sanità, dalla cultura alle infrastrutture. Tutto questo si traduce in una politica economica locale completamente autonoma ed in un valore aperto a tutti. Infatti questo capitale viene continuamente reinvestito e la scelta strategica è quella di mettere tutte le principali energie nella direzione del sostegno alle imprese e dello sviluppo dell’innovazione. Chi investe qui trova ampio sostegno allo start up ed alla crescita. Inoltre l’Alto Adige è un ponte strategico verso i paesi confinanti. Lo Statuto di autonomia dell’Alto Adige garantisce il bilinguismo italiano-tedesco in tutte le dimensioni della vita pubblica e giuridica. Germania, Austria e Svizzera sono sbocchi di mercato naturali e nazioni attive commercialmente in Alto Adige; il dialogo bidirezionale e gli scambi sono continui. La tutela del territorio si traduce in una vera politica di sostegno al business e del fare nuova impresa. La Green Economy è qui un settore fiorente e attrattivo che in parte affianca e in parte si sovrappone a turismo e artigianato, da sempre altri due importanti settori trainanti il PIL altoatesino. Ed il green da cultura diventa anche economia Un dato sintetizza non solo la vocazione ma anche la capacità di essere “green” dell’Alto Adige: il 98 % dell’energia prodotta in Alto Adige è di tipo rinnovabile, contro il 23,7 % della media nazionale. Fra i dieci principi indicati dalla Provincia come guida allo sviluppo territoriale troviamo al primo punto: “Lo sviluppo sostenibile deve essere inteso e attuato come principio d’azione universale che caratterizza tutte le azioni sociali, politiche ed economiche dell’Alto Adige e delle persone che vi vivono”. Attualmente, oltre 465 aziende altoatesine operano in diversi ambiti del settore energia rinnovabile, partecipando alla crescita di un vero e proprio network “Green” che, affiancandosi alla Libera Università di Bolzano e a centri di ricerca pubblici e privati, creano per gli imprenditori che scelgono di insediarsi in Alto Adige un tessuto ideale per sviluppare collaborazioni e condividere know-how. Un nuovo spazio completamente dedicato all’innovazione, tutto in legno. Il nuovo centro Rubner Haus a Chienes si sviluppa su tre livelli sopraelevati, per un volume complessivo di oltre 10.000 m³, e un livello interrato. Un progetto architettonico di grande pregio, dove il legno si combina con tanto vetro per creare una struttura illuminata dalla luce naturale. Nasce a Chienes uno dei più grandi centri europei per le costruzioni in legno. Il nuovo centro è a disposizione di tutti i clienti Rubner Haus, per aiutarli nella scelta e definizione dei materiali e nella configurazione tecnica/impiantistica da realizzare. Con un’area importante riservata agli uffici di progettazione, a un laboratorio sperimentale e alla ricerca di strutture/combinazioni di materiali per l’efficienza energetica. Il nuovo centro Rubner Haus si pone infatti come punto di riferimento per le future realizzazioni eco-sostenibili, con particolare attenzione alle grandi strutture. Per i tecnici, uno spazio futuribile Il nuovo centro Rubner Haus è stato progettato, per quanto riguarda l’area destinata ai tecnici, dall’Istituto Fraunhofer di Stoccarda, specializzato nella creazione di Innovative Working Spaces. In questo modo, è possibile adattare il luogo dove si lavora alle esigenze delle singole fasi del processo di elaborazione di un progetto. Così i singoli operatori potranno muoversi in aree diverse in termini di ambiente, luce, comunicabilità... Così la progettazione, uno dei processi fondamentali Rubner Haus, diventa più friendly, più aperta, più efficace. Laboratorio di ricerca applicata Nel nuovo spazio Rubner Haus si può assistere a test specifici sui materiali quali pareti, porte e finestre, e c’è anche una struttura speciale che permette di simulare gli effetti sismici sugli edifici. Il laboratorio di ricerca applicata è infatti dedicato alla ricerca sperimentale e a test di comportamento dei materiali in situazioni difficili. I test potranno essere seguiti, in un’area apposita, da clienti, architetti e tecnici, e anche da studenti delle scuole superiori e delle università. isolamento e impermeabilizzazione nell’edilizia e ingeneria civile tetti piani · garage · terrazze · vasce fondazioni bacino di raccolta acqua · piscine · laghetti Pichler A. G.m.b.H. S.r.l. I S O L I E R U N G E N – I S O L A Z I O N I L’eccellenza Rubner Haus, in pratica Grazie al nuovo centro, dove ampio spazio è anche dedicato allo show-room Rubner Porte, Rubner Haus potrà dimostrare una volta di più la caratteristica principale del proprio operato: costruire edifici in legno di eccellenza, realizzati con maestria e con passione. INFO Rubner Haus Spa Zona Artigianale 4 | 39030 Chienes tel. 0474 563 333 | fax 0474 563 300 info@haus.rubner.com | www.haus.rubner.com Pichler A. S.r.l. · 39050 Nova Ponente · Ponte Nova di Sotto 22 · Tel. +39 0471 610302 · pichler.isolierungen@tin.it · www.pichler-a.it

© 2017 Weinbergweg 7 | 39100 Bozen | MwSt.-Nr.: IT00853870210 | Tel. 0471 081 561 | Fax 0471 081 569 | info@mediaradius.it