Aufrufe
vor 9 Jahren

Alta Qualità II - Turismo 2011

  • Text
  • Hotel
  • Piste
  • Dolomiti
  • Merano
  • Benessere
  • Plan
  • Adige
  • Ogni
  • Neve
  • Centro
  • Radius
  • Qualita
  • Turismo

turismo 30

turismo 30 09/2011 09/2011 31 Settimana bianca per grandi e piccoli plan de corones – alto adige - dolomites: con i suoi 114 km di piste soleggiate e sempre perfettamente innevate a quota 2275 m, i suoi 32 impianti sciistici d’avanguardia, i suoi numerosi parchi tematici tra cui “croniworld”, per far sognare i più piccoli, il “Kids safety park”, perché la sicurezza non è mai troppa, ed il divertente “snowpark” per i ragazzi, plan de corones si è confermato indubbiamente come centro sciistico numero 1 dell’alto adige. Ma Plan de Corones è molto più di ciò: 30 rifugi alpini dislocati sul dolce pianoro di Plan de Corones offrono una calorosa ospitalità e una squisita gastronomia incentrata sulle specialità alpine senza tuttavia tralasciare un tocco di mediterraneo. Nei suggestivi paesini montani ai piedi di Plan de Corones più di 1000 esercizi, che spaziano dalla pensione rustica all’hotel benessere a 4*s, sono in grado di dare una risposta adeguata per tutte le esigenze. La Valle di Anterselva, l’indirizzo per eccellenza per gli amanti del biathlon, si trova a pochi chilometri; la Val Casies, il Passo delle Erbe e la Rautal, con i loro oltre 236 km di piste costituiscono la mecca per gli amanti dello sci da fondo. Escursioni organizzate consentono di vivere tutta la magia della montagna con le fiaccole o con le ciaspole, correndo in slitte trainate da cavalli, pattinando sul ghiaccio, giocando a hockey, slittando e molto altro. A Brunico, la caratteristica cittadina dall’atmosfera alpina, negozi curati ed eleganti sanno essere all’altezza di tutte le aspettative. salire sul treno a verona e scendere sulla pista … Il 26 novembre si apre il sipario per chiudersi solo in primavera inoltrata, il 22 di aprile. L’affezionata clientela già sa che Plan de Corones è collegato al comprensorio sciistico Dolomiti Superski, ossia ben 1.200 chilometri di piste nel cuore delle Dolomiti, compreso il mitico carosello Sella Ronda. Ma da quest’anno Plan de Corones offre un ulteriore appeal: la possibilità di collegarsi anche gli impianti delle Dolomiti di Sesto. Tramite la nuovissima pista Ried, un meraviglioso tracciato adatto a tutta la famiglia, lungo 7 km per 1340 metri di dislivello, si raggiunge la stazione a valle di Perca, da dove, in modo perfettamente integrato e senza barriere o ostacoli nel trasbordo, ogni 30 minuti passa La presentazione del nuovo Ferrari a Plan de Corones il treno della Val Pusteria, che collega le due aree sciistiche. Il tutto in modo molto semplice e funzionale: come già avviene in diverse zone della Svizzera - dove certi treni sono considerati alla stregua di normali impianti sciistici in cui lo skipass funge da biglietto – quello di Plan de Corones sarà uno dei primissimi esempi italiani di trasporto integrato applicato allo sci, significativo anche come misura volta alla riduzione del traffico automobilistico. Pertanto, in linea teorica è possibile partire con gli scarponi ai piedi dalle stazioni di Trento, Bolzano… e, perché no, anche di Verona, e scendere direttamente sulla pista. Ma c’è un’ulteriore sorpresa ad attendere gli ospiti: l’anello da fondo in quota, a 2275 metri, sul pianoro di Plan de Corones…uno spettacolo con una vista mozzafiato! vacanza a misura di famiglia Sei buoni motivi per definire Plan de Corones il comprensorio per famiglie per eccellenza: 1. La sicurezza. A Plan de Corones il grado di tecnicità degli impianti di risalita va a braccetto con la sicurezza: 21 dei 32 impianti in funzione sono infatti cabinovie, calde e accessibili in modo semplice, e le seggiovie sono comunque ad agganciamento automatico che rallentano in stazione, facilitando imbarco e sbarco, dotate di barra di protezione bassa e imbottita. Per quanto concerne la tipologia delle piste, il 50% è “blu”, cioè dalla pendenza moderata e pertanto adatta anche a sciatori poco esperti, turismo per un totale di oltre 53 km, peraltro ben posizionate su versanti soleggiati. 2. “Croniworld”, la mecca del divertimento per i più piccoli, che imparano a relazionarsi con la neve sul tappeto magico di Aladino oppure a destreggiarsi con gli sci nello stretto percorso del “Cronicastle”. 3. “Kids Safety Park”, lungo la pista Olang 2, uno dei parchi didattici più innovativi in assoluto, dove in 14 stazioni sono descritte le regole FIS per la sicurezza in pista. La filosofia del parco è di insegnare a bambini dai 6 ai 14 anni le tecniche di discesa corrette, simulando situazioni che potrebbero trovare a dover fronteggiare in pista. 4. Lo snowpark “Croni Adventure” per i ragazzi bisognosi di nuovi stimoli: snowtubing, snowblades, il “Rennböckl” Pusterese, Trikke Ski … sono attrezzi poco noti che suscitano curiosità e si rivelano assolutamente divertenti. Il tutto sempre sotto la guida vigile dei maestri di sci. 5. “Cronido”, un luogo dedicato all’accoglienza dei piccolissimi a partire dai 3 anni, dove maestre d’asilo si prendono cura dei bambini mentre i genitori si godono le piste in tutta tranquillità. A pranzo, poi, c‘è l’apposito ristorante con pasti a misura di bimbo, razioni e ricette equilibrate ma accattivanti. 6. Il portafoglio: I bambini sotto gli 8 anni - accompagnati da adulto pagante - hanno diritto allo skipass gratuito. A partire dal 19 marzo scatta l’offerta “Dolomiti Super Kids”: i minori di 8 anni alloggiano gratuitamente presso gli hotel aderenti all’offerta, mentre per i bambini fino a 12 anni lo sconto è del 50%; inoltre, sono previste riduzioni anche per scuola sci e per il noleggio dell’attrezzatura. iNFo Consorzio Turistico Plan de Corones - Alto Adige Südtirol Dolomiti Via Michael Pacher 11/A | 39031 Brunico Tel. 0474 555 447 | Fax 0474 530 018 info@kronplatz.com | www.kronplatz.com

© 2017 Weinbergweg 7 | 39100 Bozen | MwSt.-Nr.: IT00853870210 | Tel. 0471 081 561 | Fax 0471 081 569 | info@mediaradius.it